Imparare Attraverso Il Corpo insegna alle persone a creare dei cambiamenti nella propria vita, in un percorso di crescita personale che avviene attraverso il corpo e l'attenzione, utilizzando tecniche di tocco, movimento e istruzioni verbali.

Il percorso di apprendimento

Metodo Grinberg Milano

Il percorso di apprendimento prevede incontri a frequenza da settimanale a mensile (in base alla condizione). La finalità di tale apprendimento è riconoscere il modo in cui la condizione che si desidera cambiare si manifesta nella vita di tutti i giorni. Si impara a riconoscere e a fermare attitudini ripetitive che limitano lo sviluppo dell'individualità e della libertà personale.

3 motivi per iniziare un percorso:

sintomi-dolori

- Vuoi lasciare andare quel fastidioso dolore o disturbo fisico che ti trascini da tempo.

- Vuoi fermare quell'atteggiamento che hai in certi momenti e che non ti spieghi.

- Vuoi uscire da situazioni che vorresti non continuassero a ripetersi nella tua vita.

L'approccio del Metodo Grinberg® sulla base delle Leggi Biologiche

Mi chiamo Mauro Sartorio, e sono stato fino al giugno 2014 un operatore di livello 1 della Scuola Internazionale del Metodo Grinberg®.
Per lo stesso periodo di attività ho operato e ancora opero come consulente sulle 5 Leggi Biologiche della Natura.
Lavoro da maggio 2012 con i miei clienti attenendomi al codice di condotta dell'Associazione Internazionale degli operatori del Metodo Grinberg, integrando sempre di più il sostrato di conoscenza delle Leggi Biologiche che ritengo imprescindibile in ogni attività che si ponga in una posizione di aiuto e insegnamento.

Puoi contattarmi attraverso questo form se vuoi maggiori informazioni, ma senza dubbio il modo migliore per capire di cosa si tratta è provare una seduta: premi il pulsante rosso STOP qui sopra, e inizia a fare qualcosa di diverso...
In questo periodo le mie sedi di lavoro sono tra Milano, Lecce e Tel Aviv (Israele).

A presto!




In questa sezione, le persone che hanno provato un percorso personale di apprendimento e che vorranno raccontare le proprie impressioni, potranno farlo qui sotto.

6 Commenti a L'approccio del Metodo Grinberg® sulla base delle Leggi Biologiche
Sara
30 dicembre 2012 02:13

Sono molto soddisfatta del percorso che sto intraprendendo tramite il metodo Grinberg con Mauro. l'approccio poco istituzionale, diretto e trasparente alla persona lo rendono perfetto per me e tutti coloro che cercano, con l'aiuto di una persona fidata, di sconfiggere quegli elementi di pesantezza, attrito e difficolta' che permeano le nostre giornate e la nostra vita rendendole a tratti opache. Con il metodo, seppur in maniera dolce e graduale, si arriva direttamente al punto, perche' non ci sono imbarazzi, paure e silenzi grazie alla profonda empatia che si raggiunge con il proprio operatore. le sedute offrono l'opportunita' di osservarsi con uno sguardo nuovo, molto interessante ed intenso.

Mauro
8 marzo 2013 07:37

Imparare attraverso il corpo è una cosa che per me è davvero nuova.
Non hai bisogno di spiegarti come succede, ma è quello che è: apprendi ciò che diventi, fisicamente, nell'umore, e a tutti i livelli, in certe situazioni della vita.
Imparare poi sul lettino a non diventare più quella cosa permette di non comportarti più come non vorresti.
Spesso mi accorgo che sta funzionando perchè mi sembra di cambiare in modo apparentemente inspiegabile certe cattive abitudini.
E poi ogni volta che finisco una seduta mi viene una voglia di pizza inarrestabile :)

27 maggio 2013 12:57

Mauro è un terapista di vocazione,molto attento,generoso.E' stata per me una utile e bella esperienza,che mi ha sostenuto in un momento famigliare molto difficile.
grazie Mauro

Franco
29 settembre 2013 02:59

Io non ho potuto farmi trattare da Mauro perchè il codice etico vieta il trattamento a parenti prossimi, ma ho sperimentato il metodo attraverso i suoi colleghi che mi hanno definitivamente risolto il problema dei forti dolori alle spalle di cui soffrivo probabilmente in seguito alla passione per la moto (e per le numerose primavere caricate sulle medesime spalle).
I trattamenti ed i consigli di mantenimento mi hanno aiutato moltissimo ed ora mi posso permette 3 o 400 chilometri in moto in un solo giorno senza conseguenze. A tutti quelli che soffrono di dolori muscolari persistenti un consiglio: provate il metodo Grinberg, vi assicuro ne sarete contenti.
Ciao, luci accese, sempre anche di giorno, casco ben allacciato e tanti tanti chilometri in moto senza problemi.

Paola
20 dicembre 2013 13:37

Se in un momento della tua vita ti rendi conto che puoi essere più felice di quello che sei, ed hai proprio la voglia di fare di tutto per riuscirci, uno dei metodi che può aiutarti è il Metodo Grinberg.
Sconosciuto per me, ma con la fiducia di essere stata indirizzata dagli amici, ho iniziato a conoscere questo metodo.
La tecnica è semplice, si parla, ci si confida e l' operatore attua sul corpo con tocchi, esercizi e movimenti, ma l'effetto è profondo ed intimo. Nella simbiosi tra il cliente, l'operatore e l'intenzione per la quale si inizia il processo, si crea la formula per vedere, per capire, che cosa non ti lascia godere della tua felicita.
Quando personalmente ho iniziato a sentire e vivere le scintille della Gioia, allora ho provato che questo Metodo è importante.
Grazie Mauro, perchè con la tua professionalità ed il Metodo Grinberg, sei diventato cocreatore di bellezza.
Grazie Paola.

7 maggio 2015 12:08

L'esperienza con Mauro, tutt'ora in corso, è una grande sorpresa, la scoperta di un nuovo linguaggio, quello del corpo, che mi sta aiutando a spostare l'attenzione su parti del corpo che ho sempre faticato a sentire, e che mi da una sensazione, sempre più crescente d'integrità... Capendo che le risposte fisiche son più veloci di quelle intellettuali, pian piano sto cercando di imparare ad ascoltarle, e la scoperta si fa ancora più grande data la mia malattia, una forma lieve di distrofia facio scapolo omerale, e quindi data la credenza, rafforzata negli anni, che le zone più soggette fossero "inutilizzabili", quindi grazie al metodo di Grinberg, al dr. Hamer e a chi se ne fa tramite (Mauro) della possibilità di sperimentare questo nuovo percorso di auto conoscenza... Patrizia

Posta un commento